Chatta per informazioni

Massaggiatore per contratture della muscolatura pelvica - T-Flex

49,00 €
Tasse incluse

T Flex: massaggiatore per trigger point («contratture») della muscolatura pelvica, utile in caso di contratture pelvica, vulvodinia/ipertono, neuropatia nervo pudendo, SDMP

Quantità
Spedizione entro 7 giorni lavorativi.

T FLEX è il rivoluzionario Dispositivo Medico  per il massaggio di trigger point ( dolori e contrazioni del pavimento pelvico) dovuti a:

  • SDMP ovvero la Sindrome Dolorosa Miofasciale Pelvica
  • Vulvodinia
  • Neuropatia del nervo Pudendo
  • Contrattura Muscolare Pelvica

T Flex è un massaggiatore utilizzabile sia con inserimento vaginale che anale, realizzato interamente in materiale plastico per uso medico.

Come si usa T Flex?


​E’ di estrema importanza essere il più rilassati e comodi possibili
Per il rilassamento vaginale e anale:

  1. Stendersi sulla schiena in posizione semireclinata sostenendo bene la parte superiore del corpo. Usare cuscini per sostenere la testa e le ginocchia se possibile. Altrimenti stendersi sul fianco in posizione comoda che offra il miglior angolo per il rilassamento
  2. Applicare generosamento del lubrificante sull’estremità di T Flex che verrà usata (usare un gel a base acquosa o a base siliconica)
  3. Inserire dolcemente l’estremità di T Flex nelle vagina o nell’ano.
  4. Identificare le zone dolorose, in tensione o i trigger points associando l’apertura vaginale o anale con un orologio. Focalizzare la pressione sulle aree tra l’1 e le 5 e tra le 7 e le 11, dove si trova la maggioranza del tessuto molle. Farlo con dolcezza e seguendo le indicazioni del medico curante.
  5. Usare una pressione leggera passando da un punto ad un altro.  Il massaggio può ridurre l’ipertono muscolare temporaneamente ma è con una pressione leggera  e continua per almeno 5 minuti che si ottiene il rilassamento totale. Questo permette al muscolo di rilassarsi e sciogliersi completamente.

Coordinare la respirazione con l’applicazione della pressione permette di rilassare più efficacemente diversi strati di tessuto muscolare, stimolando il processo naturale di guarigione e reimpostando gli effetti della memoria muscolare.

Massaggiare tessuto cicatrizzato (i.e. episotomia) nella zona perineale può aiutare a ridurre dolore, ipersensibilizzazione, tensione e dolore durante i rapporti sessuali.

Orologio anale/vaginale femminile: la regione tra le 11 e 1 corrisponde alla parete posteriore della vagina, considerate generalmente debole ma soggetta a dolore riflesso, bisognosa quindi di un’azione rilassante.
Il tessuto uretrale sensibile si trova nella regione tra le 11 e 1. Massaggiare questa zona solo dietro specifica indicazione del medico curante.

Nell'area DOCUMENTI ALLEGATI , trovi un file scaricabile con maggiori informazioni.

TF0001

Scarica

Informazioni utilizzo T-Flex

Informazioni e video per l'utilizzo del dispositivo T-Flex, per i dolori e le contrazioni del Pavimento Pelvico

Scarica (609.3k)

Potrebbe anche piacerti